Solare fotovoltaico OFF-GRID

 

 

 

Gli inverter Off-Grid utilizzano, per la conversione, una tecnologia PWM ad Alta Frequenza a controllo digitale intelligente. In uscita dell’Inverter è previsto un trasformatore d’isolamento in grado di aumentare l’affidabilità del sistema e contestualmente la qualità dell’energia in uscita, verso il carico. Il Sistema, in automatico, gestisce la priorità dell’alimentazione del carico attraverso l’energia proveniente dai pannelli solari. In particolare, i pannelli attivano il carica-batterie con MPPT (Solar Controller), integrato nel sistema, generando un’energia utile alla ricarica degli accumulatori ed all’ingresso dell’inverter a servizio del carico.


Il software del dispositivo è in grado di rilevare la corrente totale generata dai pannelli FV in modo da gestirne l’energia disponibile. In sequenza, il sistema eroga l’energia con priorità verso il banco batterie per la ricarica e poi verso l’ingresso dell’inverter. Il tutto viene determinato in base se la corrente richiesta dalle batterie più quella del carico risulta maggiore od uguale a quella generata dai pannelli FV. Pertanto, se l’energia risulta non sufficiente a coprire le esigenze del carico, il sistema si concentrerà a ricaricare le batterie al 100%. In questa fase, raggiunta la piena ricarica del banco, il sistema scollegherà la rete AC d’ingresso in modo da poter utilizzare tutta l’energia accumulata. Raggiunto il livello di stacco della batteria il sistema riprenderà la fase di ricarica attraverso il Solar Controller.


Qualora i pannelli FV, precedentemente attivi, non eroghino più energia per mancata insolazione si potrà sfruttare l’accumulo dell’energia residente nelle batterie. Il sistema, in questa condizione, alimenta il carico mediante l’inverter fino allo stacco del banco per esaurimento dell’accumulo.
Sfruttata anche questa seconda possibilità di risparmio energetico, successivamente, il sistema provvederà in automatico a commutare l’ingresso di alimentazione dell’inverter da pannelli FV a rete di alimentazione AC (ENEL).


il Sistema fa transitare l’ingresso AC all’interno di un blocco raddrizzatore (Rectifier) in modo da alimentare costantemente il carico d’uscita attraverso l’inverter. Inoltre, il sistema funziona anche come Soccorritore in condizione di mancanza rete (ENEL), dopo comunque aver fornito l’autonomia prevista nell’accumulo, utilizzando la riserva di carica disponibile nelle batterie.
Il dispositivo “Charger”, citato nei diagrammi, indica un carica batteria secondario alimentato dall’ingresso AC (ENEL) e si attiva solo in caso di pannelli solari non attivi ed a batteria completamente scarica. Questo carica batterie (Charger) avrà il compito di ricaricare solo l’energia utilizzata come Soccorritore e si spegnerà una volta raggiunto il punto di stacco della batteria per fine accumulo.

Solare fotovoltaico

La radiazione solare è la risorsa energetica della natura più cospicua e più costantemente presente sulla superficie terrestre. La tecnologia fotovoltaica consente di convertire direttamente la luce emessa dal sole in energia elettrica. Essa sfrutta “l’effetto fotovoltaico”, basato sulle proprietà di alcuni materiali semiconduttori di generare elettricità se colpiti da una radiazione luminosa. Il fotovoltaico riduce o addirittura azzera i costi di energia elettrica in bolletta.

Da oggi è possibile trasformare la propria abitazione in una piccola centrale elettrica grazie ad una fonte inesauribile e non inquinante: il sole.

La soluzione è installare sul tetto (o a terra) un impianto fotovoltaico on-grid o off-grid.

In particolare l’impianto fotovoltaico Off-grid  non è più necessario attendere l'accoglimento da parte del GSE della richiesta di concessione delle tariffe incentivate, ma si potrà procedere direttamente alla realizzazione dell'impianto, e dopo aver collegato l'impianto alla rete elettrica si potrà ridurre la bolletta Enel al minimo quasi zero.

Domande frequenti

Cos'è un impianto fotovoltaico?

Un impianto fotovoltaico è un impianto elettrico che sfrutta l’energia solare per produrre energia elettrica mediante l’effetto fotovoltaico.

 

Quanto costa?

Il costo di un impianto fotovoltaico è calcolato principalmente in relazione al numero della sua potenza nominale espressa in kW che si vogliono realizzare.

Tuttavia solo attraverso un accurato sopralluogo da parte di tecnici specializzati, si può quantificare l’effettivo costo di un impianto fotovoltaico.

Quanti metri quadrati di pannelli servono per 1 kW?

Per poter installare pannelli fotovoltaici per la potenza di 1 kW servono 7 mq circa, nelle migliori condizioni di esposizione.

 

Quali sono i tempi di installazione?

La tempistica viene valutata di volta in volta in base alla complessità dell'impianto e dell'intervento edilizio richiesto dallo stesso. Per esempio per un impianto di 3 kW normalmente si impiegano 1/2 giorni.

Cos’è un impianto fotovoltaico Off-grid ?

È un impianto con accumulo di energia elettrica, tramite una isola di batterie adatte per una lunga degenza di tempo, che varia da 10/15 anni, la quale se uno decide potrebbe anche utilizzare questo sistema per distaccarsi dalla rete Enel.